Elenco notizie

  • Tutte le notizie
  • AIA RIR
  • ---Autorizzazioni integrate
  • ---Rischio industriale
  • Acque interne e marino costiere
  • ---Qualità dei corpi idrici
  • ---Qualità delle acque
  • ---Utilizzazione delle risorse
  • Agenti fisici
  • ---Elettromagnetismo
  • ---Radioattività
  • ---Rumore
  • Aria
  • ---Valutazione della qualità dell’aria
  • Cambiamenti climatici
  • ---Mitigazione e adattamento
  • Energia
  • Natura
  • ---Fauna e flora
  • ---Foreste
  • ---Grotte e aree carsiche
  • ---Parchi ed altre aree protette istituite
  • ---Protezione fauna, danni e attività venatoria
  • ---Rete Natura 2000
  • Rifiuti
  • ---Rifiuti speciali
  • ---Rifiuti urbani
  • Sostenibilita
  • ---Acquisti ecologici
  • ---Agenda 21
  • ---Certificazione ambientale
  • ---Educazione ambientale
  • ---PAAR
  • Territorio
  • ---Aree costiere
  • ---Aree estrattive
  • ---Assetto idrogeologico
  • ---Desertificazione
  • ---Siti contaminati
  • Valutazioni
  • ---Valutazione ambientale strategica
  • ---Valutazione di impatto ambientale
  • ---Valutazione di incidenza ambientale



La Società Abbanoa SpA ha depositato, a novembre 2017, documentazione contenente un adeguamento progettuale relativo al “Adeguamento schema fognario depurativo n° 135 – Bosa Depuratore consortile ID progetto 2006-1050A” e "Adeguamento schema fognario depurativo n°135 – Bosa Collettori ID progetto 2006-1050B”, ubicati nei Comuni di Bosa, Magomadas e Tresnuraghes, nella Provincia di Oristano”. La pubblicazione è stata effettuata nel quotidiano L’Unione Sarda in data 25 novembre 2017.


Il Servizio SVA informa che sono pervenute le controdeduzioni alle osservazioni depositate nel mese di novembre 2017 per il progetto “Realizzazione della nuova discarica di Genna Luas della Portovesme Srl ubicata nei territori dei comuni di Iglesias e Carbonia”, proposto dalla Società Portovesme Srl .


Il Servizio SVA informa che la società Eurallumina SpA, in data 11 maggio 2017, ha depositato Documentazione volontaria di "chiarimento e completamento” di quanto precedentemente depositato, attualmente in istruttoria.


Con determinazione del Direttore del Servizio tutela dell’atmosfera e del territorio n. 885 del 28 novembre 2017, successivamente rettificata dalla determinazione n. 928 dell’11 dicembre 2017, è stata stabilita la percentuale di raccolta differenziata e la produzione pro capite di rifiuti di ciascun Comune secondo l’atto di indirizzo allegato alla D.G.R. n. 23/8 del 9.5.2017.


Nell’ambito del procedimento di Valutazione Ambientale Strategica del Piano Regionale della Mobilità Ciclistica, l’Assessorato regionale dei Lavori Pubblici, in qualità di autorità procedente, ai sensi di quanto previsto dall’art. 11 dell’Allegato C alla D.G.R. 34/33 del 07.08.2012 e dall’art. 13 del D. Lgs. 152/2006 e s.m.i., ha avviato la consultazione preliminare con i soggetti competenti in materia ambientale (fase di scoping).