Elenco notizie

  • Natura e biodiversità
  • ---Fauna e flora
  • ---Foreste
  • ---Grotte e aree carsiche
  • ---Parchi ed altre aree protette istituite
  • ---Protezione fauna, danni e attività venatoria
  • ---Rete Natura 2000



E' stato attivato su pagoPA il pagamento per l'autorizzazione annuale all'esercizio venatorio. Per procedere al pagamento online è sufficiente collegarsi all'indirizzo https://pagamenti.regione.sardegna.it, cliccare su "PAGAMENTI SPONTANEI", selezionare REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA, poi Tassa annuale per l'esercizio dell'attività venatoria e compilare il form relativo.


Nell’ambito del progetto GIREPAM (“Gestione Integrata delle Reti Ecologiche attraverso i Parchi e le Aree Marine”), l’assessorato della Difesa dell’Ambiente organizza il 6 giugno a Sassari, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Agraria in Viale Italia 39, con inizio alle ore 15, un seminario sul tema del capitale naturale e dei servizi ecosistemici. A seguire, il 7 giugno si terrà a Stintino il terzo comitato di pilotaggio, riservato ai partner, mentre l’8 giugno avrà luogo sull’Isola dell’Asinara un seminario sui risultati intermedi di progetto.


L’Assessorato regionale della Difesa dell’Ambiente comunica che nella sezione delibere del sito web istituzionale della Regione Autonoma della Sardegna è stata pubblicata la deliberazione della Giunta regionale n. 16/26 del 3 aprile 2018, recante “Programma integrato plurifondo per il lavoro LavoRas. L.R. n. 1/2018, art. 2. Misura Cantieri già operativi. Attuazione cantieri verdi per il patrimonio boschivo".


L’assessorato della Difesa dell’Ambiente organizza due eventi a Sassari, il 9 aprile (dalle 11 alle 13,30 Sala Consiliare, piazza del Comune) e a Cagliari, il 13 aprile (dalle 11 alle 13,30, sala anfiteatro, via Roma 253) per informare i potenziali beneficiari del bando da oltre 9 milioni di euro per interventi di tutela della biodiversità delle aree della Rete Natura 2000. “La partecipazione agli incontri informativi è importante per chiarire tutti gli aspetti di un’azione che può realmente promuovere un’economia più verde e competitiva con un uso efficiente delle risorse e una valorizzazione degli attrattori naturali, culturali e turistici”, afferma l’assessora della Difesa dell’ambiente Donatella Spano.


Nell’ambito dell’azione 6.5.1 del POR FESR, il servizio tutela della natura e politiche forestali ha pubblicato l’avviso “a sportello” per azioni di tutela previste nei Prioritized Action Framework (PAF) e nei Piani di Gestione della Rete Natura 2000. L’avviso si rivolge agli enti pubblici del territorio in cui ricadono i siti Natura 2000 previsti nell’elenco allegato all’avviso. Le domande potranno essere presentate dal 15/05/2018 al 17/12/2019 e saranno valutate secondo l’ordine di arrivo.