Elenco notizie

Vai all'archivio storico

Notizie dal 05/02/2008 al 25/07/2017


  • Gestione rifiuti
  • ---Rifiuti speciali
  • ---Rifiuti urbani



La Giunta regionale, con la deliberazione n. 9/62 del 22/02/2019, ha disposto la pubblicazione dei dati utili a definire lo stato di attuazione dei piani regionali di gestione dei rifiuti e dei programmi, secondo quanto previsto dall’articolo 199 del D. Lgs. n. 152 del 3.4.2006, come modificato dalla legge n. 221 del 28.12.2015. I dati relativi al 2017 sono stati raccolti ed elaborati dal Catasto rifiuti incardinato presso l’ARPAS e dal competente Servizio dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente.


Le Regioni sono tenute a istituire sistemi di monitoraggio e di analisi dei costi della gestione e dello smaltimento dei rifiuti sanitari e a inviare i risultati all’ISPRA, che li comunica al Ministero dell’Ambiente e al Ministero della Salute. Nel corso del 2018 il Servizio tutela dell’atmosfera e del territorio ha avviato una raccolta dati presso i produttori dei rifiuti sanitari e i soggetti autorizzati a raccolta, deposito preliminare e smaltimento finale. I risultati sono raccolti nel documento “Report sulla produzione e gestione dei rifiuti sanitari nella Regione Sardegna - Anno 2017”.


Il rapporto sulla gestione dei rifiuti urbani in Sardegna relativo all’anno 2017, redatto dalla Sezione regionale del Catasto rifiuti dell’ARPAS, con la collaborazione degli Osservatori Provinciali dei rifiuti e dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente della Regione, conferma, in linea con quanto emerso negli anni precedenti, molti aspetti positivi che hanno caratterizzato la gestione dei rifiuti in Sardegna e individua alcuni aspetti su cui intervenire nell’immediato futuro.


Le Regioni sono tenute a redigere la relazione riassuntiva annuale sui quantitativi di fanghi prodotti e riutilizzati in agricoltura sul territorio regionale e a trasmetterla al Ministero dell’Ambiente. Nel corso del 2018 il competente Servizio dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente ha avviato una raccolta dati presso i produttori di fanghi e i soggetti autorizzati al riutilizzo agricolo, nonché tra gli impianti autorizzati allo smaltimento. I risultati sono raccolti nel documento “Utilizzo dei fanghi nella regione Sardegna - Anno 2017”.


Con determinazione del Direttore del Servizio tutela dell’atmosfera e del territorio n. 826 del 8 novembre 2018 è stata stabilita la percentuale di raccolta differenziata e la produzione pro capite di rifiuti di ciascun Comune secondo l’atto di indirizzo allegato alla D.G.R. n. 23/8 del 9 maggio 2017.