Centri di recupero fauna selvatica terrestre e marina

 

L'attività di recupero degli animali feriti o in difficoltà viene svolta in centri specializzati nell'applicazione di terapie medico chirurgiche, ove si portano avanti studi e ricerche sul controllo e il monitoraggio delle principali malattie. I Centri di Recupero della Fauna Selvatica Ferita (C.A.R.F.S.) sono coordinati dall’Istituto Regionale della Fauna Selvatica e sono gestiti dall’Agenzia Forestas (CARFS di Bonassai e Monastir) o dalle Province sarde e dalla Città Metropolitana di Cagliari (Centri di primo soccorso provinciali) con il ruolo indispensabile e prezioso del Corpo Forestale di Vigilanza Ambientale.

Consulta il link
Centri allevamento e c.a.r.f.s

Le Aree Marine Protette e i Parchi Nazionali della Sardegna con il patrocinio della Regione Sardegna hanno creato una Rete per il soccorso ed il recupero di tartarughe marine e cetacei nel mare della Sardegna istituendo Centri di Primo Soccorso (CPS). I Centri di Primo Soccorso sono strutture periferiche nelle quali accogliere per brevi periodi gli animali recuperati in difficoltà.

Consulta il link
Sardegnaambiente  progetti conservazione fauna marina rete regionale conservazione fauna marina