Girepam

 

E’ un progetto strategico, la cui sfida comune è migliorare e innovare la governance e la gestione delle aree marino costiere da parte di Regioni e Gestori di aree protette in una visione d''insieme dei territori, per contribuire ad arrestare la perdita di biodiversità e il degrado dei servizi ecosistemici e aderire ad una prospettiva europea di sviluppo economico “green; blue”. L’obiettivo è quindi elaborare una strategia transfrontaliera condivisa di gestione integrata delle reti ecologiche marino-costiere, ideata e attuata dalle Regioni in rete con Parchi e Aree Marine Protette per sviluppare soluzioni comuni ai problemi più pressanti dell’area di cooperazione (utilizzo eccessivo delle risorse, inquinamento frequentazione, conflitti sociali). Il risultato sarà il miglioramento dell’efficacia nella gestione delle aree protette dello spazio marino costiero, e la creazione di condizioni favorevoli alla tutela e valorizzazione degli ambiti naturali. Il progetto si propone di: Realizzare Piani di Azione per habitat e specie d’interesse comune e Modelli di pianificazione integrata e regolamentazione di aree protette e siti N2000 (Piani di gestione integrati); Mappare e valutare i servizi ecosistemici; attuare sistemi di contabilità ambientale, individuare green & blue jobs, migliorare la fruizione sostenibile. Beneficiari saranno: Enti pubblici, parchi e aree marine protette, turisti e popolazione, operatori economici. L’approccio comune è necessario per superare la settorializzazione delle azioni attuate dai vari soggetti responsabili della gestione/sviluppo dello spazio marino-costiero che, solo se riportate all’interno di una logica di sistema possono realmente essere efficaci. Il progetto risulta innovativo poiché, partendo da analisi di tipo scientifico, vuole dimostrare il valore aggiunto che, anche in termini economici, le aree naturali danno ai territori in essi ricompresi, delineando allo stesso tempo ulteriori opportunità di sviluppo nel campo dei blue e green jobs.

Data di inizio               01/01/2017
Data di conclusione:   31/12/2019

Budget totale:             € 5.687.604,31

Capofila del progetto: Regione Sardegna, Direzione Generale della Difesa Ambiente

 

Partners ufficiali Sardi: 

  • Parco nazionale dell’Asinara – Area Marina Protetta “Isola dell’Asinara”;
  • Area Marina Protetta Tavolara punta Coda Cavallo;
  • Fondazione IMC Centro Marino.

Sub Partner territoriali:

  • ARPAS (Dipartimento Meteoclimatico);
  • Università di Cagliari (DICAAR); 
  • Parco Regionale di Porto Conte; 
  • Area Marina Protetta Capo Caccia Isola Piana; 
  • Parco Regionale di Tepilora.
Consulta il link

Project – Girepam