Qualità delle acque

Come stabilito dal D.Lgs. 152/06, che recepisce la Direttiva 2000/60/CE, al fine di perseguire la tutela e il risanamento delle acque superficiali, sono stati individuati gli obiettivi minimi di qualità ambientale per i corpi idrici significativi, sia superficiali che sotterranei e gli obiettivi di qualità per specifica destinazione funzionale ovvero per le acque destinate alla produzione di acqua potabile, le acque destinate alla balneazione e le acque che richiedono protezione e miglioramento per essere idonee alla vita dei pesci.

Ultime notizie

Non ci sono notizie per questa sezione.
Tutte le novità »